FONDAZIONE
FOTOGRAFIA MODENA

Collezione Internazionale

GLI ARTISTI
A-D
E-H
I-L
M-P
R-W
Y-Ż
Aleksander Petlura
1955, Ucraina
Bio
Presente in mostre

Aleksander Petlura, nato in Ucraina nel 1955, è uno degli artisti più attivi e impegnati della scena moscovita, conosciuto soprattutto per essere il più grande collezionista di rifiuti nella storia dell’arte russa. Da oltre trent’anni raccoglie e cataloga vestiti, scarpe e oggetti di vario genere (ad oggi più di 20.000), con cui inscena grandi performance corali, film, sfilate di moda. *The empire of things* (2000) è un grande progetto fotografico e video in cui Petlura ricompone un ritratto della Russia dal dopoguerra ad oggi attraverso immagini allegoriche che evidenziano i tratti distintivi dei diversi periodi storici e le trasformazioni che hanno investito la società. I suoi progetti e le sue performance sono stati presentati in occasione di festival internazionali d’arte e di teatro e di numerose mostre, al National Center of Contemporary Art di Mosca e al Kiasma Museum di Helsinki

10 years old

2007-2017: il racconto del mondo nelle opere delle collezioni fotografiche della Fondazione Cassa di risparmio di Modena

11 marzo - 30 aprile 2017

Vai alla mostra >

Storia Memoria Identità

Fotografia contemporanea dall'Est Europa

12 dicembre | 21 marzo 2010

Vai alla mostra >

Aleksander Petlura
The empire of things 14A, 2000
c-print
100 x 140 cm
© l’artista

Aleksander Petlura
The empire of things E57, 2000
c-print
100 x 140 cm
© l’artista

Aleksander Petlura
The empire of things 34, 2000
c-print
100 x 140 cm
© l’artista