FONDAZIONE
FOTOGRAFIA MODENA

Collezione Italiana

GLI ARTISTI
A-D
F-J
L-P
R-V
Angelica Porrari
1985, Modena
Bio
Presente in mostre

The Gloves’ stories è il titolo di un lungo progetto seriale che Angelica Porrari porta avanti dal 2007. Filo conduttore del lavoro – sviluppato in una serie di video installazioni – è l’immagine del corpo, femminile in particolare, e la presenza di un guanto come elemento ricorrente, talvolta protagonista unico dell’azione, altre volte ausilio alla messa in scena, rappresentazione simbolica dell’esistenza umana. Attraverso una sapiente costruzione scenica, l’artista crea situazioni dal forte impatto visivo, dove l’impianto narrativo è minimo e lo spettatore viene coinvolto in un intenso, quasi catartico, flusso emozionale. Nuovo capitolo, In florem mutabitur trae ispirazione dal mito di Adone riportato nelle Metamorfosi di Ovidio. Nella doppia proiezione è rappresentato il momento della trasformazione che segue alla morte del giovane, quando le gocce del suo sangue si trasformano nei fiori rossi dell’anemone, lasciando Venere distrutta dal dolore a piangere le sorti dell’amato.

International Departures 2011

Gate 11, Special, Air

18 giugno | 31 luglio 2011

Vai alla mostra >

Angelica Porrari
In Florem Mutabitur, 2010
dalla serie “Gloves’ Stories”
video, doppia proiezione
3’25’’ e 4’28’’
© l’artista