Bruno Marchetti
Portogruaro, Ferrara 1955
Bio
Presente in mostre

Vive a Modena dall’età di tre anni, è attualmente fotografo del Comune della stessa città. Il suo lavoro affronta il racconto fotografico in chiave di denuncia sociale. Dopo aver preso parte al gruppo fotografico “Lo Specchio” nato a Modena alla fine degli Anni Settanta, durante la sua carriera ha partecipato a numerose mostre collettive in Italia e all’estero, oltre ad aver collaborato con prestigiose riviste quali «L’Illustrazione Italiana», «L’Espresso» e «Azimut». Suoi scatti sono stati pubblicati su «Photo international», «Photo pro» e Storia dell’Europa edita da Einaudi. Mantenendo costante nella sua ricerca la centralità della figura umana, Marchetti ha realizzato significativi fotoreportage sui giovani modenesi della metà degli anni Ottanta, sulle problematiche dell’immigrazione, sulle manifestazioni operaie e su molteplici momenti di vita quotidiana attraverso i centri abitati della Via Emilia.

Modena e i suoi fotografiModena e i suoi fotografi

dal Dopoguerra agli anni Novanta

12 aprile - 2 giugno 2014

Vai alla mostra >

Opere in mostra

Bruno Marchetti

Ragazzi di Modena, 1986

stampa inkjet, 300 x 450 mm

© l’autore

Bruno Marchetti
Ragazzi di Modena, 1986 (2014)
stampa inkjet, 300 x 450 mm
© l’autore