Cameraphoto
Venezia
Bio
Presente in mostre

L’agenzia fotografica Cameraphoto viene fondata nel 1946 da Dino Jarach col nome di “Interfoto” che muterà definitivamente in “Cameraphoto” nel 1959. Nel corso di oltre cinquant’anni di attività l’agenzia cambia numerosi soci e collaboratori, divenendo corrispondente per le riviste “Life”, “Time” e “Epoca” per gli avvenimenti di respiro internazionale della laguna: la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica e la Biennale d’Arte sono i due avvenimenti più fotografati.  Negli anni ’60 anni l’agenzia diventa corrispondente della Associated Press.

A partire dal 2004 Fondazione Cassa di Risparmio di Modena ne ha acquistato l’archivio dei negativi relativi alla Biennale d’Arte dal 1948 al 1986.

Cameraphoto, Venezia, Isola della Giudecca, Alberto Burri e Emilio Vedova all’inaugurazione della mostra “Sestante”, 7 maggio 1983,

negativo su pellicola di acetato, 35 mm

©Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

Cameraphoto, Milano, il pittore Carlo Carrà, 1948

negativo su pellicola di nitrato, 10 x 13 cm

©Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

Interfoto, Parigi, il pittore Pablo Picasso, 1947-1948,

negativo su pellicola di nitrato, 10 x 13 cm,

©Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

Cameraphoto, Venezia, Piazza San Marco, manifestazione studentesca durante la contestazione della XXXIV (trentaquattresima) Biennale d’arte di Venezia, 1968

negativo su pellicola di acetato, 6 x 6 cm

©Fondazione Cassa di Risparmio di Modena