FONDAZIONE
FOTOGRAFIA MODENA

Collezione Internazionale

GLI ARTISTI
A-D
E-H
I-L
M-P
R-W
Y-Ż
Fatma Bucak
1982, Iskenderun, Turchia
Bio
Presente in mostre

Fatma Bucak vive e lavora tra Londra e Istanbul. Dopo una laurea in Filosofia, ha perfezionato la sua carriera in campo artistico frequentando prima l’Istituto Europeo di Design a Torino, con indirizzo Fotografia, e successivamente il Royal College of Art di Londra.

Il suo lavoro si sviluppa attraverso performance, video e fotografia, spesso associati tra loro. Esplorando estetiche che vanno dalla letteratura al simbolismo medievale, la sua ricerca abbraccia soggetti che si ricollegano al passato autobiografico e al proprio vissuto personale. Paesaggi silenziosi, che furono teatro di antiche storie bibliche e coraniche, un inconscio senso di colpa, una perentoria presenza femminile: attraverso queste metafore l’artista reinterpreta archetipi e miti che appartengono alle origini e alla tradizione classica del Mediterraneo.

Prima di due serie fotografiche elaborate nel corso di diversi anni, Melancholia I si configura come una personale meditazione sull’esperienza della malinconia, rappresentata attraverso immagini dal forte impatto  simbolico e visivo.

Fatma Bucak
Tabernaculum, 2009
dalla serie “Melancholia I”
inkjet print

64×80 cm
© l’artista

Fatma Bucak
Murmura, 2009
dalla serie “Melancholia I”
inkjet print

64×80 cm
© l’artista