FONDAZIONE
FOTOGRAFIA MODENA

Collezione Internazionale

GLI ARTISTI
A-D
E-H
I-L
M-P
R-W
Y-Ż
George Osodi
1974, Nigeria
Bio
Presente in mostre

George Osodi è nato nel 1974 a Lagos, in Nigeria, dove vive e lavora collaborando come reporter con diverse testate internazionali.
Oil Rich Niger Delta (2007), una delle sue serie più note, è un viaggio nella sua terra di origine, ridotta al collasso dallo sfruttamento a cui da oltre cinquant’anni le multinazionali del petrolio sottopongono il territorio. Convinto che la fotografia sia un mezzo per raccontare ed essere allo stesso tempo vicino alla gente, Osodi documenta le condizioni di vita della popolazione, che continua giorno dopo giorno a resistere tenacemente, in una regione ricca di risorse naturali, ma oggi completamente devastata.
Le sue opere sono state presentate al Forum Stadtpark di Graz, al Center for Contemporary Art di Lagos, all’Akademie der Kunste di Berlino, al CCCB di Barcellona.

10 years old

2007-2017: il racconto del mondo nelle opere delle collezioni fotografiche della Fondazione Cassa di risparmio di Modena

11 marzo - 30 aprile 2017

Vai alla mostra >

Strange Worlds

Opere dalla collezione

9 luglio - 6 settembre 2015

Vai alla mostra >

Destini/Storie/Vite

Fotografie dalla collezione Fondazione Cassa di Risparmio di Modena al CAMeC di La Spezia

11 luglio - 31 agosto 2014

Vai alla mostra >

Breaking News

Fotografia contemporanea da Medio Oriente e Africa

27 novembre | 13 marzo 2011

Vai alla mostra >

George Osodi

Ogoni Boy, 2007
dalla serie “Oil Rich Niger Delta”
stampa digitale
79 x 119 cm
© l’artista

George Osodi

Niger Boy, 2006
dalla serie “Oil Rich Niger Delta”
stampa digitale
119 x 79 cm
© l’artista

George Osodi

Mend Militants, 2006
dalla serie “Oil Rich Niger Delta”
stampa digitale
79 x 119 cm
© l’artista

George Osodi

Pipeline, 2006
dalla serie “Oil Rich Niger Delta”
stampa digitale
79 x 119 cm
© l’artista

George Osodi

Smoking Pipe, 2007
dalla serie “Oil Rich Niger Delta”
stampa digitale
119 x 79 cm
© l’artista

MASTER SULL’IMMAGINE CONTEMPORANEA

invia la tua candidatura per il
MASTER SULL’IMMAGINE CONTEMPORANEA
ENTRO IL 30 GIUGNO