FONDAZIONE
FOTOGRAFIA MODENA

Collezione Internazionale

GLI ARTISTI
A-D
E-H
I-L
M-P
R-W
Y-Ż
Ilkka Halso
1965, Orimattila, Finlandia
Bio
Presente in mostre

Halso fa parte del nucleo originario della cosiddetta “Helsinki School” e ha concentrato la sua ricerca sull’immaginario visivo delle scienze naturali, adottando – come lui stesso racconta – “l’attitudine di uno scienziato felice, senza obbligo di verità o di risultati”. Le sue opere fotografiche nascono come interventi diretti sul paesaggio, anche se l’artista ricorre sovente alla tecnologia 3D per integrare rendering a immagini reali. Halso indaga la relazione tra natura, tecnologia e architettura e propone una riflessione sul modo in cui l’essere umano interagisce con l’ambiente naturale. La fotografia entrata in collezione, Garden with a View, Inside view, riflette sulla natura intesa non come risorsa da sfruttare, ma come bene prezioso da valorizzare. Le impalcature alludono infatti all’urgenza di prendersi carico della natura, di preservarla e restaurarla, esattamente come si fa con i monumenti.

Fotografia Contemporanea dall’Europa nord-occidentale

Tom Sandberg. Around Myself

18 settembre 2015 - 10 gennaio 2016

Vai alla mostra >

Ilkka Halso

Garden with a View – Inside view, 2010
c-print montata su Diasec
100 x 189 cm

© l’artista