FONDAZIONE
FOTOGRAFIA MODENA

Collezione Internazionale

GLI ARTISTI
A-D
E-H
I-L
M-P
R-W
Y-Ż
Jonny Briggs
1985, Belkshire, Regno Unito
Bio
Presente in mostre

L’intera opera di Briggs è una spinta a guardare il mondo con gli occhi dell’infanzia, ancora non contaminati da norme e condizionamenti sociali, che non sanno distinguere il normale dall’assurdo. Per questo molte sue fotografie sembrano all’apparenza manipolazioni digitali ma sono invece prodotte tridimensionalmente e poi fotografate. Così, ad esempio, The Empathetic vs The Mimic (2011) è frutto di un’accuratissima messa in scena simmetrica di oggetti di casa e non di uno specchiamento digitale dell’immagine. Comfort Object (2012) invece è una composizione di 5 fotografie in cui, tramite una messa in scena, l’artista veste i panni e le sembianze di suo padre. Briggs si interroga sui ruoli di padre e figlio, come a ricordare che l’identità adulta è frutto di un’eredità e della stratificazione di molteplici piani di alterità.

Fotografia Contemporanea dall’Europa nord-occidentale

Tom Sandberg. Around Myself

18 settembre 2015 - 10 gennaio 2016

Vai alla mostra >

Jonny Briggs

The Empathetic vs. The Mimic, 2011
c-print Lambda
101,5 x 127 cm

© l’artista

Jonny Briggs

Comfort Object, 2012
5 c-print Lambda
96 x 96 cm

© l’artista