FONDAZIONE
FOTOGRAFIA MODENA

Collezione Internazionale

GLI ARTISTI
A-D
E-H
I-L
M-P
R-W
Y-Ż
Lee Friedlander
1934, Aberdeen, Washington
Bio
Presente in mostre

Lee Friedlander inizia a fotografare a fine anni quaranta documentando il paesaggio americano e le profonde trasformazioni in corso nella società. Con grande abilità, crea immagini stratificate e ricche di elementi visivi, di segni e rimandi entro cui riconoscere i nuovi simboli della vita contemporanea. La serie Little Screens, dei primi anni sessanta, è dedicata ai televisori, nuovi emblemi del potere dirompente dei media. Fotografate in stanze di motel o in soggiorni domestici, le tv trasmettono immagini in ambienti spesso anonimi e desolanti, in cui la principale presenza umana è quella di politici, star, criminali o persone comuni che irrompono dagli schermi.
Esposto nei maggiori musei internazionali, il suo lavoro è stato recentemente presentato al MoMA di New York, al Whitney Museum di New York, al SFMOMA di San Francisco, al Multimedia Art Museum di Mosca.

10 years old

2007-2017: il racconto del mondo nelle opere delle collezioni fotografiche della Fondazione Cassa di risparmio di Modena

11 marzo - 30 aprile 2017

Vai alla mostra >

Flags of America

CIAC, Foligno

19 marzo - 10 luglio 2016

Vai alla mostra >

Destini/Storie/Vite

Fotografie dalla collezione Fondazione Cassa di Risparmio di Modena al CAMeC di La Spezia

11 luglio - 31 agosto 2014

Vai alla mostra >

Flags of America

I grandi autori americani degli anni '40/'70 in mostra.

15 dicembre | 7 aprile 2013

Vai alla mostra >

Lee Friedlander

Atlanta, 1962
stampa alla gelatina d’argento
31 x 47 cm
© Lee Friedlander, courtesy Fraenkel Gallery, San Francisco

Lee Friedlander

Galax, 1962
stampa alla gelatina d’argento
31 x 47 cm
© Lee Friedlander, courtesy Fraenkel Gallery, San Francisco

Lee Friedlander

St. Petersburg, Florida, 1974
stampa alla gelatina d’argento
19 x 28,5 cm
© Lee Friedlander, courtesy Fraenkel Gallery, San Francisco

Lee Friedlander

Aloha, Washington, 1967
stampa alla gelatina d’argento
31 x 47 cm
© Lee Friedlander, courtesy Fraenkel Gallery, San Francisco