FONDAZIONE
FOTOGRAFIA MODENA

Collezione Italiana

GLI ARTISTI
A-D
F-J
L-P
R-V
Lorenzo Casali
1980, Varese
Bio
Presente in mostre

Lorenzo Casali nasce nel 1980 a Tradate (Va), vive e lavora tra Saronno e Rotterdam.
Nel 2004 si diploma in scultura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Durante il periodo di studi compie diversi soggiorni all’estero – a Budapest nel 2003, a Lisbona nel 2004 – dove focalizza la sua ricerca personale sulla problematica delle demolizioni e dei vuoti urbani, integrando via via alla scultura anche altri mezzi espressivi, dalla fotografia al video, dalla serigrafia all’installazione.
L’urgenza di un dialogo con lo spazio pubblico e l’interesse verso le possibili relazioni tra luogo specifico, opera e coinvolgimento attivo della popolazione, lo portano a realizzare nel 2005 insieme a Massimo Moca il progetto pilota di Contesto, cinque interventi permanenti disseminati tra le rovine del centro storico di Navelli (AQ), lontano dagli abituali circuiti dell’arte.
Nel 2008 è selezionato per le residenze Duende Studios e Kaus Australis a Rotterdam.
Tra le principali esperienze espositive a cui partecipa ricordiamo le personali “Albedo” presso Senzatitolo a Roma nel 2006, “Pulsar” al Tempio di Adriano di Roma, 2007; “Permanence” al Berlage Institut di Rotterdam, all’Historisch Museum di Rotterdam, 2010. Tra le collettive, “Kosmos – XI Biennale of Europe and Mediterranean area” ad Atene, 2003; “Abitare?” al Careof di Milano, “TIP” alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, 2004; “Videopassages@careof” al Careof di Milano, “Premio Razzano” alla Rocca dei Rettori di Benevento, 2006; “Day Return Ticket” a Senzatitolo nell’ambito del Festival Internazionale di FotoGrafia di Roma, “Visioni di Città” a Reggio Emilia in occasione di Fotografia Europea II, 2007; “Selvatico 6” a Palazzo Sforza di Cotignola (Ra), 2008; “XIV edizione del Premio Europeo di Fotografia Riccardo Pezza” al Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo, 2009; “Enigma/Anima”al TENT. di Rotterdam, 2010.
Nel 2009 vince la borsa Movin up, nell’ambito del programma di sostegno alla mobilità degli artisti italiani nel mondo promosso da Presidenza del Consiglio dei Ministri, PARC e GAI.

Tre

Casali, De Pietri, Frapiccini, Jodice, Leotta, Musi, Nicosia

11 aprile | 30 maggio 2010

Vai alla mostra >

Lorenzo Casali
Permanence, 2010
video installazione a due schermi, colore, suono binaurale
3’30”
© l’artista

Lorenzo Casali
Permanence, 2010
video installaione a due schermi, colore, suono binaurale
3’30”
© l’artista

Lorenzo Casali
Permanence, 2010
video installazione a due schermi, colore, suono binaurale
3’30”
© l’artista

Lorenzo Casali
Permanence, 2010
video installazione a due schermi, colore, suono binaurale
3’30”
© l’artista

Lorenzo Casali
Permanence, 2010
video installazione a due schermi, colore, suono binaurale
3’30”
© l’artista

Lorenzo Casali
Permanence, 2010
video installazione a due schermi, colore, suono binaurale
3’30”
© l’artista