FONDAZIONE
FOTOGRAFIA MODENA

Collezione Internazionale

GLI ARTISTI
A-D
E-H
I-L
M-P
R-W
Y-Ż
Mikhael Subotzky
1981, Città del Capo, Sudafrica
Bio
Presente in mostre

Mikhael Subotzky è nato nel 1981 a Città del Capo, vive e lavora a Johannesburg. Nelle serie Die Vier Hoeke e Umjiegwana (2004) offre una visione critica del sistema carcerario sudafricano, denunciando il circolo vizioso che collega la realtà dentro e fuori il carcere e l’inefficacia della detenzione quale strumento per contrastare il crimine. In Pont City (2008), serie realizzata insieme a Patrick Waterhouse, indaga la realtà di Beaufort West, un’area degradata di Johannesburg comunemente associata al crimine e all’alcolismo. Spingendosi oltre la pura documentazione, le sue immagini mostrano un forte coinvolgimento emotivo con il soggetto, sollevando domande che rientrano al contempo nella sfera collettiva e individuale.
Il suo lavoro è stato presentato all’International Centre of Photography di New York, al Museum of Contemporary Art di Shanghai, al FOAM di Amsterdam, al MoMA di New York.

10 years old

2007-2017: il racconto del mondo nelle opere delle collezioni fotografiche della Fondazione Cassa di risparmio di Modena

11 marzo - 30 aprile 2017

Vai alla mostra >

Destini/Storie/Vite

Fotografie dalla collezione Fondazione Cassa di Risparmio di Modena al CAMeC di La Spezia

11 luglio - 31 agosto 2014

Vai alla mostra >

Breaking News

Fotografia contemporanea da Medio Oriente e Africa

27 novembre | 13 marzo 2011

Vai alla mostra >

Mikhael Subotzky
Vallen and Mathwin, 2005
dalla serie “Umjiegwana”
stampa inkjet ai pigmenti su carta cotone
46,5 x 126 cm
© l’artista

Mikhael Subotzky,
Ponte City from Yeoville Ridge, 2008
dalla serie “Ponte City”
c-print
125,5 x 150 cm
© l’artista

Mikhael Subotzky
Riaan and Amiena, Hout Bay, 2005
dalla serie “Umjiegwana”
stampa inkjet ai pigmenti su carta cotone
46,5 x 126 cm
© l’artista

MASTER SULL’IMMAGINE CONTEMPORANEA

invia la tua candidatura per il
MASTER SULL’IMMAGINE CONTEMPORANEA
ENTRO IL 30 GIUGNO