FONDAZIONE
FOTOGRAFIA MODENA

Collezione Internazionale

GLI ARTISTI
A-D
E-H
I-L
M-P
R-W
Y-Ż
Roman Ondak
1966, Slovacchia
Bio
Presente in mostre

Roman Ondák è nato a Zilina (Slovacchia) nel 1966, vive e lavora a Bratislava. Nel suo lavoro spazia tra video, fotografie e performance a base partecipativa, che lo collocano in continuità con la ricerca artistica di Július Koller. Sovrapponendo le regole dell’arte concettuale a quelle del vivere quotidiano, Ondák porta avanti una riflessione critica sulla condizione umana nella società contemporanea, pur senza però rinunciare a guardare il mondo con uno spirito positivo, convinto che esistano sempre alternative da seguire. A un futuro migliore sembra invocare anche il film in 16mm *Lucky Day* (2006), durante il quale
l’artista riversa in una fontana migliaia di monetine in segno di buon auspicio.

Rappresentante della Repubblica Slovacca alla scorsa edizione della Biennale di Venezia, Ondák ha esposto i suoi lavori nei maggiori musei internazionali, tra cui il MoMA di New York e la Tate Modern di Londra

Storia Memoria Identità

Fotografia contemporanea dall'Est Europa

12 dicembre | 21 marzo 2010

Vai alla mostra >

Roman Ondak

Lucky Coin, 2005
c-print
119 x 150 cm
© l’artista

Roman Ondak

Lucky Day, 2006
film 16mm, colore, muto
4′
© l’artista

Roman Ondak

Lucky Day, 2006
film 16mm, colore, muto
4′
© l’artista

Roman Ondak

Lucky Day, 2006
film 16mm, colore, muto
4′
© l’artista

Roman Ondak

Lucky Day, 2006
film 16mm, colore, muto
4′
© l’artista

Roman Ondak

Lucky Day, 2006
film 16mm, colore, muto
4′
© l’artista

Roman Ondak

Lucky Day, 2006
film 16mm, colore, muto
4′
© l’artista

Roman Ondak

Lucky Day, 2006
film 16mm, colore, muto
4′
© l’artista

Roman Ondak

Lucky Day, 2006
film 16mm, colore, muto
4′
© l’artista

Roman Ondak

Lucky Day, 2006
film 16mm, colore, muto
4′
© l’artista