FONDAZIONE
FOTOGRAFIA MODENA

Collezione Internazionale

GLI ARTISTI
A-D
E-H
I-L
M-P
R-W
Y-Ż
Sanna Kannisto
1974, Hämeenlinna, Finlandia
Bio
Presente in mostre

Formatasi nella cosiddetta “Helsinki School”, Kannisto affronta la natura indagando il modo in cui viene rappresentata dall’arte e dalla scienza. Unendosi ai team di ricercatori delle stazioni biologiche, Kannisto ha partecipato a progetti che prevedevano la cattura e lo studio di uccelli, rimanendo affascinata dai colibrì: “Mi piace che nella serie Act of Flying il fermo immagine dell’uccello sia così scultoreo”, racconta l’artista. “È carico di forza. Sento che il colibrì è come un oggetto plastico che io sono in grado di ruotare nello spazio attraverso il mezzo della fotografia. La velocità dell’uccello è una vera sfida per l’inquadratura”. Kannisto riesce a dar vita a opere in sorprendente equilibrio tra razionalità e stupore, lucida osservazione ed emozione percettiva, mettendo al centro della sua ricerca l’interazione fra arte e scienza, nella consapevolezza dei rispettivi limiti e nell’esaltazione delle reciproche potenzialità.

Fotografia Contemporanea dall’Europa nord-occidentale

Tom Sandberg. Around Myself

18 settembre 2015 - 10 gennaio 2016

Vai alla mostra >

Sanna Kannisto

Act of Flying 16, 2006
dalla serie “Act of Flying”
c-print montata su Diasec
42 x 56 cm

© l’artista

Sanna Kannisto

Act of Flying 6, 2006
dalla serie “Act of Flying”
c-print montata su Diasec
42 x 56 cm

Sanna Kannisto

Act of Flying 21, 2006
dalla serie “Act of Flying”
c-print montata su Diasec
42 x 56 cm

© l’artista

Sanna Kannisto

Act of Flying 9, 2006
dalla serie “Act of Flying”
c-print montata su Diasec
42 x 56 cm

© l’artista

Sanna Kannisto

Act of Flying 14, 2006
dalla serie “Act of Flying”
c-print montata su Diasec
42 x 56 cm

© l’artista