FONDAZIONE
FOTOGRAFIA MODENA

Collezione Internazionale

GLI ARTISTI
A-D
E-H
I-L
M-P
R-W
Y-Ż
Wissam Andraos
1990, Haret Al Naameh (Libano)
Bio
Presente in mostre

Laureato all’Accademia Libanese delle Belle Arte (ALBA) di Beirut, Wissam Andraos ha completato nel 2015 il Master di alta formazione sull’immagine contemporanea di Fondazione Fotografia Modena.

Il suo progetto “Identity and ambiguity” (2015) affronta la percezione che si ha della donna araba quando indossa il burqa. La tradizione di coprire i capelli e il corpo della donna, e tenerla in questo stato finché non si sposa – allo scopo di preservarla per un futuro marito – la trasforma in un modo o nell’altro in uno strumento. In questo modo diventa un oggetto che appartiene al proprio marito. Eppure, sotto questa nera copertura, ogni donna, dentro di sé, cela desideri.

Cosa si nasconde sotto il burqa? Come è consuetudine, la persona coperta dovrebbe essere una donna. Ma potrebbe essere anche un uomo, due uomini, due donne, una donna e un uomo, una donna e un bambino. Persino un ladro potrebbe nascondersi sotto questa copertura, al fine di occultare oggetti rubati. Ci sono donne che nascondono esplosivi. Che aspetto ha questa donna? È bella? Brutta? È sexy?

Wissam Andraos
Identity and Ambiguity, 2015
C-print, 105×80 cm
© l’artista

Wissam Andraos
Identity and Ambiguity, 2015
C-print, 105×80 cm
© l’artista

Wissam Andraos
Identity and Ambiguity, 2015
C-print, 105×80 cm
© l’artista