Axel
Hütte

1951, Essen

Axel Hütte è nato nel 1951 a Essen, vive e lavora a Düsseldorf. Tra il 1973 e il 1981 ha frequentato l’Accademia di Düsseldorf, seguendo i corsi del celebre fotografo Bernd Becher. Annoverato insieme a Thomas Ruff, Thomas Struth, Andreas Gursky e Candida Höfer tra i fotografi della cosiddetta “Scuola di Düsseldorf” ha concentrato molta sua ricerca sui temi del paesaggio, urbano come naturale. L’estetica sviluppata dall’artista è contraddistinta da una neutralità di stile propria della fotografia documentaria. I lunghi tempi di esposizione donano ai suoi paesaggi una connotazione quasi pittorica e un’atmosfera sospesa da ogni riferimento temporale.

Le opere di Axel Hütte sono state ampiamente esposte in numerose istituzioni e gallerie internazionali. Tra le sedi più importanti che di recente hanno presentato il suo lavoro: MAGASIN-Centre National d’art Contemporain de Grenoble, l’Institut Valencià d’Art Modern di Valencia (2009), Musée d’art moderne de la ville de Paris, Parigi (2008), lo ZKM di Karlsruhe (2006), il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía di Madrid (2004).

Seminari

Laboratorio

9, 10 e 11 maggio 2014