Carmelo
Nicosia

1960, Catania

Carmelo Nicosia nasce nel 1960 a Catania, dove vive e lavora. Laureato in chimica farmaceutica con una tesi sulla “Fotochimica degli elementi”, collabora dal 1979 e lungo il corso degli anni ottanta come fotoreporter con numerose testate internazionali, interessandosi soprattutto a tematiche sociali e politiche. Nel 1982 è fondatore del Gruppo Fase, con cui porta avanti una sperimentazione artistica improntata sull’osservazione del nuovo paesaggio contemporaneo, sul quotidiano e sul rapporto fra le arti e la fotografia. Dal 1992 la sua ricerca si apre verso l’ambito sociologico e antropologico, a partire dalle ricerche etnografiche degli anni settanta, approdando a una riflessione sui temi del viaggio e del recupero dell’identità. Dal 1990 insegna Storia e progettazione fotografica presso l’Accademia di Belle Arti di Catania, di cui è direttore dal 2006. I suoi lavori sono stati esposti in occasione di numerose mostre. Tra le maggiori personali ricordiamo Riflessioni a mare alla Galleria Il Diaframma di Milano, 1993; I giochi di Il al Palazzo Marchesi di Palermo, 1994; Ultimo sole all’Istituto Italiano di Cultura a Berlino, 2004; L’ultimo sole al Festival di Fotografia di Savignano sul Rubicone, 2005; Sicilia Aura Celeste alla Galleria d’arte moderna Le Ciminiere di Catania, 2006. Tra le collettive, Photographie contemporaine alla Bibliothèque nationale de France a Parigi, 1994; Fotografia italiana contemporanea al Museo della Fotografia di Praga, 1995; Coincidenze e contaminazioni alla Galleria Civica di Arona; Le arti della fotografia ai Musei Civici di Varese, 1998; La vita delle forme alla Galleria Civica di Modena, 2003; e le diverse edizioni di Da Guarene all’Etna all’ex chiesa del Carmine di Taormina, 2000, al Padiglione Italia a Venezia, 2002, alla Galleria d’Arte Moderna di Palermo, 2004 e alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Guarene d’Alba, 2002 e 2009.

Seminari

Memories

4 | 6 maggio 2012