Eva
Frapiccini

1978, Recanati

Eva Frapiccini nasce nel 1978 a Recanati. Vive e lavora tra Milano e Torino. Laureata in arti visive presso il DAMS di Bologna nel 2002, frequenta con borsa di studio il corso triennale all’Istituto Europeo di Design di Torino, diplomandosi in fotografia nel 2006. I suoi progetti, accompagnati da un accurato lavoro di documentazione sul campo, si muovono con agilità attraverso i differenti codici dell’immagine e del linguaggio fotografico, utilizzando dal 2009 anche i diversi mezzi di video e installazione spaziale. Ha collaborato con diverse testate italiane e internazionali – tra le altre, “La Stampa”, “La Repubblica”, “L’Europeo”, “Le Monde”, “Vanity Fair Italia”, “Rolling Stone Italia” – pubblicando servizi di reportage. Le sue opere sono state esposte in numerose mostre, tra cui le personali “Container Sweet Container” allo Studio per le Arti della Stampa di Jesi, “Muri di Piombo” allo Spazio Unicredit di Milano e al Museo Diffuso della Resistenza di Torino, 2008. Tra le partecipazioni a mostre collettive ricordiamo “PhotoEspaña” a Madrid, 2006; “Mutation I”, organizzata in occasione dell’European Month of Photography e allestita presso numerose istituzioni internazionali tra cui la Maison de la Photographie di Parigi, il Martin Gropius Bau di Berlino, la House of Photography di Mosca, il Museo Bilotti a Roma e il MUSA – Museum auf Abruf di Vienna, 2006-2007; “Pazi Mine” alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, “Focus On Contemporary Italian Art” al MAMbo di Bologna, 2008; “Eppur si muove” al Palazzo Ducale di Genova, 2009; “Da Guarene all’Etna” alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Guarene d’Alba nelle edizioni del 2006 e del 2009. Eva Frapiccini ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti, tra i quali il Premio Canon nel 2004, il Premio Pesaresi /Contrasto a Savignano sul Rubicone nel 2005, il Premio Passport for Art per una residenza d’artista a Londra nel 2006, il Premio Reporter dell’anno del Musinf di Senigallia nel 2008. Nel 2008 ha pubblicato il suo primo volume dal titolo Muri di Piombo (Skira-Art Talks, Milano).





DOCENTI ANNO ACCADEMICO 2018-2019

DOCENTI DAL 2011