Sandra
Phillips

Sandra S. Phillips è Senior Curator di Fotografia al Museo d’Arte Moderna di San Francisco (SFMOMA). Collabora con il museo dal 1987, e ha ottenuto il suo attuale incarico nel 1999. La Phillips ha organizzato numerose mostre sulla fotografia moderna e contemporanea, acclamate dalla critica, tra cui: Exposed: Voyeurism, Surveillance and the Camera Since 1870, Diane Arbus Revelations, Helen Levitt, Dorothea Lange: American Photographs, Daido Moriyama: Stray Dog, Crossing the Frontier: Photographs of the Developing West, Police Pictures: The Photograph as Evidence e An Uncertain Grace: Sebastião Salgado. Ha perfezionato la sua formazione presso la Ciy University of New York (Ph.D.), il Bryn Mawr College (M.A.) e il Bard College (B.A.). Sandra Phillips è stata precedentemente curatore al Vassar College Art Museum, e ha insegnato presso diverse istituzioni, tra cui la State University of New York a New Paltz, La Parsons School of Design, la San Francisco State University e il San Francisco Art Institute. Ha svolto una residenza all’American Academy di Roma e ha ricevuto una borsa di ricerca dalla Japan Foundation nel 2000.

Seminari

American Documentary Photography

18 | 20 maggio 2012

Dalla videoteca