High PROfile

tutti i segreti della fotografia professionale

>

High PROfile

Tutti i segreti della fotografia professionale

Il corso si rivolge a chi desidera sviluppare le competenze necessarie per fare della fotografia una vera e propria professione: obiettivo del corso è formare figure professionali in grado di muoversi nei diversi ambiti della fotografia commerciale.

Partendo da lezioni teoriche in cui vengono esaminati i capitoli essenziali della cultura fotografica e passando per i principali fondamenti della tecnica di base, il corso, di durata annuale, intende approfondire in percorsi paralleli ma complementari i diversi aspetti specifici della professione del fotografo: dalla fotografia di moda e pubblicitaria al reportage, dalla fotografia di architettura all’utilizzo della tecnologia video.

Senza dimenticare forme attuali e contemporanee della figura del fotografo di oggi, quali la fotografia di eventi e l’impiego dell’immagine fotografica nei new media.

Un focus particolare è riservato alla postproduzione, alla presentazione e alla promozione del proprio lavoro, così come alla tutela dei diritti delle proprie immagini.

Nella prima parte dell’anno, da gennaio a giugno, le lezioni si svolgono in modalità full time dal lunedì al giovedì: accanto alle ore di lezione, viene riservato ampio spazio allo sviluppo dei lavori impostati durante i corsi. Da ottobre a dicembre, invece, nei fine settimana si svolgono i workshop dedicati ad aspetti specifici, una sorta di affinamento delle competenze acquisite.

Nel corso dell’anno gli studenti hanno la possibilità di prendere parte a progetti specifici promossi di volta in volta da Fondazione Fotografia Modena o da realtà esterne, mettendo in pratica le nozioni apprese. Una volta terminato il corso i partecipanti saranno così in grado di proporre la propria professionalità sul mercato.

Per informazioni e iscrizioni

Tel. 059 224418  

formazione@fondazionefotografia.org

In breve

INIZIO CORSI: 26 gennaio
DURATA: 1 anno

FREQUENZA: min 70%
PARTECIPANTI: min 10 max 20

ISCRIZIONI: entro 15 gennaio
LINGUA: italiano e inglese
COSTO: € 6.900 + iva (dilazionabile in quattro rate)
SCHEDA DI ISCRIZIONE
17.01.2017
Residenze d’artista: i nostri allievi raccontano com’è andata

Giovedì 26 gennaio un incontro di presentazione nell’atelier di via Giardini con Canevazzi, Gianardi e Sperandio

16.01.2017
Master di alta formazione sull’immagine contemporanea

Aperte le iscrizioni al prossimo biennio del nostro percorso formativo, nato per sviluppare nuove figure artistiche nell’ambito della fotografia e del video

21.11.2016
How do you want to be governed?

Un nuovo bando rivolto a giovani artisti sul tema del disamore per la politica che contraddistingue le nuove generazioni. Aperto fino all’11 dicembre 2016.

18.11.2016
Residenze d’artista: i primi resoconti dei nostri allievi
25.10.2016
Steve McCurry a Fondazione Fotografia

Il fotografo ha visitato le mostre e incontrato gli studenti del master

19.09.2016
Premio Davide Vignali, il 15 ottobre si inaugura la mostra dei vincitori

Allestita al Foro Boario di Modena fino al 6 novembre. Ingresso libero

27.06.2016
Le opere di quattro studenti del master entrano nella collezione di fotografia della Fondazione Cassa di risparmio di Modena

Selezionati i lavori di Giulia Fini, Alessio Gianardi, Andrea Luporini e Orlando Myxx, attualmente esposti all’interno della mostra The Summer Show 2016

20.06.2016
Residenze d’artista per gli studenti del master

Tra le destinazioni il Royal College di Londra e la fondazione giordana Darat Al Funun

09.06.2016
Tutto pronto per The Summer Show 2016

Aprono il 16 giugno al Foro Boario le nostre nuove mostre: oltre alle opere degli studenti del master, vincitori e finalisti dello European Photography Award 2016, le personali di Claudio Gobbi e di Stefano Graziani 

03.06.2016
Master di alta formazione sull’immagine contemporanea

Approfondimento, studio e condivisione per un linguaggio artistico autonomo e originale




<
>

MASTER SULL’IMMAGINE CONTEMPORANEA

invia la tua candidatura per il
MASTER SULL’IMMAGINE CONTEMPORANEA
ENTRO IL 30 GIUGNO