22 e 23 aprile 2017

Workshop

Produrre un’idea: come realizzare un progetto dalla A alla Z

Workshop con Michela Chimenti

next
workshop

Produrre un’idea: come realizzare un progetto dalla A alla Z

Sono tante le figure coinvolte nella realizzazione di un progetto video o fotografico: il direttore della fotografia, il regista, il fixer e il protagonista della storia, solo per citarne alcune. Ma come realmente queste figure arrivano a lavorare insieme? Come si passa dall’avere una buona idea alla realizzazione vera e propria di un progetto video o fotografico?

Il workshop si concentrerà principalmente sulla delicata parte organizzativa di un progetto, partendo dalle idee dei partecipanti, siano esse già realizzate o ancora in nuce.

Si prenderanno in esame case history di successo fra format tv, web serie e documentari video e fotografici. Si proseguirà analizzando concretamente quali sono gli step fondamentali per arrivare preparati sul campo. Si analizzeranno tutte le fasi di pre produzione (creatività, casting, troupe, fattibilità ed unicità del reportage), produzione (la fase di shooting) e post produzione (tempi ed organizzazione), per arrivare alla chiusura e alla presentazione del progetto al committente finale.

Un focus sarà dedicato in particolare ai costi e al budget di produzione.

Nella seconda parte del workshop, gli studenti si cimenteranno in esercitazioni e simulazioni di gruppo per mettere sin da subito in pratica quanto appreso.

Quando

22 e 23 aprile 2017


Dove

via Giardini 160


Costo

250 €


scarica la scheda di iscrizione
Termini

Il workshop prevede un numero minimo di 7 e massimo di 15 partecipanti.
Le iscrizioni avvengono per ordine di arrivo, fino ad esaurimento posti.
Durata: 2 giorni


Modalità di iscrizione

La scheda di iscrizione va inviata via e-mail all'indirizzo formazione@fondazionefotografia.org


Attrezzature e materiali richiesti

Portfolio video o fotografico; idee già realizzate o ancora da realizzare.





Michela
Chimenti

1981, Pavia

Iscritta all’Ordine Nazionale Giornalisti dal 2008, si occupa da sempre di tematiche sociali, collaborando con testate come Carta, Il Manifesto e Q Code Magazine. Viaggia spesso in Medioriente e ha vissuto in Cisgiordania, dove ha prodotto reportage, video e fotografici, sulla condizione femminile, sui diritti LGBTI e sull’infanzia dei campi rifugiati palestinesi. Responsabile delle produzioni di un’agenzia di comunicazione milanese dal 2011, si occupa di video sia corporate che commerciali, partecipando e supervisionando tutte le fasi produttive, dalla creatività alla pubblicazione. Oggi lavora come Art Director ed Executive Producer free lance con clienti quali Endemol, Esselunga, Coca Cola, Lego, Disney, Allianz, BNL, Telethon.