2/3/4 ottobre 2015

Workshop

UNA DISTANZA PERSONALE

Workshop con Davide Monteleone

next
workshop

UNA DISTANZA PERSONALE

La capacità di distinguersi e trovare un linguaggio personale nell’elaborazione narrativa di un progetto documentario, è forse la parte più importante della professione fotografica. Sviluppare una “distanza personale” fa parte del processo di ricerca che culmina nelle fasi di ripresa ed editing.

In questo workshop Davide Monteleone porterà i partecipanti a interrogarsi sull’approccio ai progetti a lungo termine. Durante il corso, sarà descritto il processo che va dall’identificazione delle tematiche, alle modalità di sviluppo narrativo, fino all’elaborazione di una personale cifra stilistica.

Partendo dalla propria esperienza, Monteleone si concentrerà sulle diverse forme narrative e sui differenti modi di articolare il proprio lavoro, così come sulle strategie più efficaci per sviluppare un progetto.

Verranno inoltre affrontati gli aspetti pratici della professione quali: il lavoro sul campo, le relazioni con i clienti, l’editing, la promozione e la preparazione della propria candidatura per premi e award.

Non solo teoria però: viene infatti richiesto ai partecipanti di presentare un lavoro – o una bozza di lavoro – su uno dei seguenti temi: rapporto tra la città e i suoi abitanti; luoghi di “confine”; la strada come teatro di situazioni.

Durante il workshop docente e partecipanti visioneranno e discuteranno assieme i lavori proposti, per poi avviare una sessione pratica di shooting per le strade di Modena.

Il workshop si concluderà con la visione degli scatti realizzati in loco.

Quando

2/3/4 ottobre 2015


Dove

via Giardini 160, Modena


Costo

340 Euro


scarica la scheda di iscrizione
Termini

Il workshop prevede un numero minimo di 7 e massimo di 15 partecipanti.
Le iscrizioni avvengono per ordine di arrivo, fino ad esaurimento posti.


Modalità di iscrizione

La scheda di iscrizione va inviata via e-mail all'indirizzo formazione@fondazionefotografia.org


Attrezzature e materiali richiesti

Attrezzatura fotografica. Portfolio cartaceo o digitale inerente ai temi proposti dal workshop.





Davide
Monteleone

1974,

Davide Monteleone (nato nel 1974) inizia la sua carriera fotografica nel 2000, quando diventa un fotografo editoriale per l’agenzia Contrasto. L’anno seguente si sposta a Mosca come corrispondente. Questa decisione determinerà la sua conseguente carriera. Fin dal 2003, Monteleone ha vissuto tra Italia e Russia, perseguendo progetti personali a lungo termine. Ha pubblicato il suo primo libro Dusha, Russian Soul nel 2007, seguito da La linea Inesistente, nel 2009, Red Thistle nel 2012 e Spasibo nel 2013. I suoi progetti lo hanno portato a ottenere numerosi premi, inclusi diversi World Press Photo e grants come “Aftermath” o il European Publisher Award. Negli ultimi anni lavora su progetti per le principali riviste internazionali, fondazioni e istituzioni culturali, espone e insegna. Fin dal 2011 Davide è un membro di VII Photo.

“Anche se vengo dalla tradizione della fotografia documentaria, il mio obiettivo non è solo quello di informare, ma di creare immagini che sono l’interpretazione di un’idea. Voglio che il pubblico del mio lavoro si incuriosisca e inizi ad indagare. “