Marco
Tagliafico

1985, Alessandria

Inizia un percorso di studi in Lingue Orientali all’Università di Torino e contemporaneamente entra nel mondo del lavoro nel settore del commercio e dei trasporti, attività alla quale affianca la passione per la fotografia. Nel 2015 consolida il suo percorso formativo studiando fotografia a Genova, esperienza dalla quale nasce la necessità di dar vita a nuovi progetti. Dal 2016 partecipa al master di alta formazione sull’immagine contemporanea di Fondazione Fotografia Modena.

Mostre collettive: 2017 – 10 years old, Foro Boario, Modena (finalista del bando “How do you want to be governed?”). Il lavoro Gubernum entra a far parte della collezione di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

 

HUNTER 17#1 (2017)

 

Hunter è l’inizio di una ricerca basata sull’interazione tra l’essere umano e l’ambiente in cui vive. Poiché il mondo eccede la nostra capacità di comprensione, è stato inevitabile pormi il problema della percezione in relazione al tempo e allo spazio in cui ci troviamo.

Il mezzo fotografico, tramite il suo approccio indiretto agli oggetti e la sua caratteristica intrinseca di crearne altri tramite la rappresentazione, potrebbe dare un accesso alla realtà che diversamente sarebbe negato.

 

 

 

Opere

Marco Tagliafico, Hunter 17#1, 2017, stampa ai sali d’argento
Marco Tagliafico, Gubernum #2, 2016
Marco Tagliafico, Gubernum #1, 2016